Tutto è vibrazione, noi siamo vibrazione,

l'universo vibra, noi con esso.

Questo sito è rivolto al suono e alle persone che vogliono far parte di questo infinito mondo, apparentemente inesistente, invisibile, ma dove noi siamo immersi. Quando iniziamo a conoscere questo mondo, tutto inizia a colorarsi con più colori, trasformando la nostra mente, accellerando i suoi processi, comprendendo schemi, meccanismi, amplificando il suo potere. 

La mia passione per il suono, e i benefici derivanti da esso, mi hanno portato ad approfondire e ad interessarmi al mondo che si cela dietro il suono. Tutto è vibrazione, nell'universo tutto vibra. Vibrando in innumerevoli frequenze tutto non è altro che un infinita vastissima armonia di frequenze. Tutto quello che possiamo percepire è solo grazie al nostro sistema nervoso, il quale capta campi magnetici, impulsi luminosi che poi il nostro cervello codifica, dandoci apparenti strutture materiali. Ma la realtà atomica non è così. Infinite molecole in movimento, con informazioni complesse, ancora a noi sconosciute a livello quantistico,  si distribuiscono in forme ben chiare e con consistenza dura, solida.  Chi  permette questo?  Le vibrazioni, le frequenze sono l'architetto dell'universo.

Poco sappiamo ancora . Esiste da sempre, ed e’ presente in ogni istante nella nostra vita. Il suono è la parte percettibile di tutto quello che vibra e accade.

Studi di laboratorio hanno dimostrato che le onde sonore sono in grado di modificare la pressione del sangue, la respirazione, il battito cardiaco, la resistenza elettrica della pelle, la sudorazione, la risposta neuroendocrina, la concentrazione e le onde celebrali. Pitagora iniziò a intuire fenomeni difficilmente percepibili, gia nel 500 a.c. circa, iniziando ad effettuare studi sulla natura e come il suono agisce su di noi.  Abituati a pensare e non a percepire, abituati a non usare l'intuizione, possiamo aumentare le nostre percezioni sensoriali, attraverso il suono. Oggi sappiamo scientificamente, grazie agli studi del Dr. Carlo Ventura, come il suono ristabilisce la nostra natura cellulare e accelera la nostra intelligenza celebrale. Quando si giunge alla conclusione che tutto è frequenza , si arriva a capire il segreto dell'universo.

Ogni malattia è originata da uno squilibrio, dovuto alla perdita di armonia vibrazionale in una parte del corpo, questo lo affermava Edward Bach.  Stress, traumi, tossine,una cattiva gestione della propria vita,problemi mai risolti,traumi affettivi,perdite,causano nel tempo disturbi,impedendo il normale circolo energetico del KI. Tramite i suoni di strumenti millenari, utilizzati nei secoli, sopravvissuti a guerre e ad antiche civilta',é possibile ritrovare quel benessere che abbiamo dimenticato, perduto,ormai abituati a convivere con uno stato di malessere accettato come normale. Lo stato di salute perso non viene riconosciuto, rimanendo in un modello che giustifica quello che non è sano.

Questi strumenti diffondono nell'aria, vibrazioni armoniche dolci e potenti allo stesso tempo. Si tratta di suoni armonici ma anche di tutte quelle particelle minuscole che le nostre orecchie non riescono a percepire, ma che vengono comunque percepiti dalle nostre cellule, e che andranno poi a riparare con le informazioni ricevute tutto quello che non è più in ordine, a ricreare la naturale perfezione dell'essere, demolendo e trasformando il caos che e' in noi. 

Il percorso che ho affrontato, accanto al suono, ha portato in me grandi cambiamenti, accettando trasformazioni, e modificando la mia frequenza. Un percorso bellissimo, dove il misticismo si avvicina alla scienza  come narra Fritjof Capra nel suo libro " Il tao della fisica" . Oggi stiamo capendo appunto che quello che gli antichi mistici, monaci, maestri, vissuti nel passato, insegnavano, ora lo iniziamo a capire entrati nella nuova scienza abbandonando sempre più la vecchia scienza introdotta da Newton, abbracciando le scoperte di Tesla, Plank ecc. immergendoci sempre piu' nella fisica quantistica. I gong sono strumenti quantici molto potenti. Hanno il potere di creare un numero molto ricco di suoni armonici che entrando in risonanza con il nostro corpo biofisico lo informa e lo ripara delle scordature vibrazionali riportando in noi la giusta frequenza.

Le mie ricerche mi hanno portato ad interessarmi e a leggere libri di Pitagora, Aristotele, Leonardo Pisano detto Fibonacci, Leonardo da Vinci, Galileo Galilei, Robert Hooke, Ernst Chlandi, Hans Jenny, Rudolf Steiner,  Albert Einstein,  Nicola Tesla, W.keely,Eugene Podkletnov, Lynne Mc Taggart, David Bohm Robert foot, Alessio di Benedetto, Giordano Bruno, Kurt Godel e Max Planck Capra.

Noi come esseri viventi, non siamo singoli esseri scollegati da tutto, ma facciamo parte tutti di una grande vibrazione. Credo che l'uomo si stia allontanando dalla coscienza e della verità di quello che accade in natura, dirigendosi sempre più in un vortice senza senso chiamato progresso, consumismo, dove l'interesse del singolo prevale sull'interesse generale. Il suono porta unione, la condivisione, l' uguaglianza e la pace, le basi che portano la civiltà  ad un futuro certo, non al totale caos che stiamo vivendo ai giorni nostri. Il suono è presente ovunque, tutto è musica, un sasso, l'acqua, un fiore, i colori stessi,  noi non possiamo udire quella sinfonia, ma facciamo parte di una grande vibrazione che si chiama universo. solo se manteniamo una giusta frequenza alimentandoci con cibi giusti, respirando aria pulita contornandoci di persone sane, possiamo mantenere una frequenza armonica tale da poter affermare che siamo in un buon stato di salute.

Benvenuti nel magico mondo del suono.

Iscriviti alla newsletter

Ricevi in anteprima le informazioni su corsi ed eventi in programma.
captcha  Privacy e Termini di Utilizzo